La Nostra Storia

La Blu Acqua nasce a Torino nel 2002 dall'unione di professionisti appartenenti a realtà lavorative diverse, ma spinti da una unica mission sociale in un percorso di cura e riabilitazione.

La Blu Acqua srl nasce a Torino nel 2002 grazie all’idea di uno psicologo-psicoterapeuta ed un architetto di creare una realtà in grado di erogare servizi alla persona dedicando particolare attenzione alla casa e l’abitare come dimensioni fondamentali per la qualità della vita. Con l’obiettivo quindi di riuscire a coniugare la qualità della cura con quella dell’abitare, Blu Acqua srl inizia la sua attività operando nel settore della residenzialità leggera in convenzione con i principali Dipartimenti di Salute Mentale della Regione Piemonte.

La tipologia prevalente di struttura attivata è oggi il Gruppo Appartamento e, nello specifico, la Blu Acqua srl si è specializzata nella tipologia di GA a copertura a 24 ore.

La spinta culturale iniziale, fondata sulla contaminazione di competenze diverse, ha fornito un contributo determinante per portare la Blu Acqua srl ad articolare sinergie operative che consentissero ai pazienti ospitati nelle strutture, ma anche al personale che in esse vi opera, di sviluppare nuovi reti di collaborazione.

Nel corso degli anni la società ha infatti voluto strutturare una vera e propria "filiera" residenziale nel territorio piemontese al fine di programmare percorsi di cura che contemplino momenti costanti di valutazione neuropsicologica, analisi delle risorse e costruzione di progetti individuali coerenti finalizzati ad un graduale reinserimento sociale del paziente.

Il modello di intervento a rete e la costruzione di una équipe professionale multidisciplinare, sempre più tesa a perseguire la riabilitazione anche attraverso sinergie con realtà non legate esclusivamente al mondo clinico hanno reso sempre più "sperimentale" e innovativa la strategia riabilitativa offerta.

L’intensificarsi degli scambi progettuali e culturali ha portato, nell’arco di 10 anni, a sviluppare una rete di strutture residenziali che ad oggi ospita circa 65 persone e che comprende, al suo interno, anche una struttura nata in collaborazione con una altra società, la Blu Cobalto srl, destinata a pazienti afferenti alla Area della Disabilità Intellettiva.

Inoltre, l’interazione con realtà della residenzialità psichiatrica come Du Parc srl e la cooperativa Terre di mezzo oltre che con aziende operanti in settori apparentemente diversi ma comunque legati alla qualità dell’abitare, come Galliano Habitat (società italiana leader nel design), determinato la costruzione della prima Rete Sistemica di Imprese, organizzazione nata per sintetizzare sotto un unico “cappello” il lavoro di chi si occupa di produzione con quello della cura e riabilitazione, all’insegna del “recupero”, di oggetti e di persone.

L’impegno profuso nella realizzazione di una filiera residenziale e di una rete di impresa ha permesso a Blu Acqua srl di approfondire gli aspetti legati alle dinamiche organizzative, stabilendo dei contatti diretti con la SDA Bocconi nel campo della formazione dei propri dirigenti e con l’Osservatorio sui Consumi della Sanità Privata della stessa facoltà, di cui la società è parte.

Dal 2012 inoltre Blu Acqua srl è parte attiva nel progetto di Examina, realtà attiva in Piemonte nel settore dei Centri medici multispecislistici, nell’erogazione di servizi dedicati all’Area Psicologia/psicoterapia.

Il percorso di crescita è in continua progressione , lo staff si ingrandisce e la progettazione si amplia sempre di più in nuovi settori.

normativalogobluacqua.jpg